lunedì 2 dicembre 2019

Ciambellone all'Acqua











Ricetta della mia amica Benedetta Rossi



Ingredienti:


  • 250 g di farina 00
  • 100 ml acqua
  • 130 ml di olio di semi
  • 3 uova
  • 200 g di Zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci (16g)
  • scorza di 1 limone
  • 1 bicchierino di Rum
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale







Tester cottura dolci (regalino di mia sorella)
Made in Inghilterra



Procedimento:



Sgusciate le uova in una terrina capiente e montatele con il frullatore elettrico
insieme allo zucchero e un pizzico di sale.

Il composto deve risultare chiaro e spumoso,
aggiungete tutti gli aromi (il bicchierino di Rum, la scorza di limone e la vanillina).

Sempre mescolando aggiungete a filo l'olio di semi di girasole.
Incorporato l'olio, aggiungete l'acqua a filo.

Continuando a mescolare unite man mano la farina  con il lievito,
il composto deve risultare liscio e ben amalgamato.

Potete fare questa operazione aiutandovi con una spatola o con il frullatore 
elettrico a bassa velocità.

Versate l'impasto in uno stampo da 24 cm imburrato e infarinato.
Cuocete il ciambellone all'acqua in forno preriscaldato
a 180°C per 40 minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare.
Cospargete di zucchero a velo e servite.











giovedì 21 novembre 2019

Biscottoni rustici da inzuppo alla panna che si credono di essere le Macine







Biscotti alla Panna fatto in casa da Benedetta

Ricetta della mia amica Benedetta Rossi



Ingredienti:







Procedimento:



In una ciotola capiente uniamo la panna da cucina,
lo zucchero, la bustina di vanillina, l'olio di semi, l'uovo,
la fecola di patate e l'ammoniaca per biscotti.

Iniziamo a mescolare gli ingredienti e incorporiamo le farine poco per volta.
Continuiamo a mescolare fino a che l'impasto delle macine diventa più consistente.

Ora lavoriamolo sul piano di lavoro fino ad ottenere
un impasto liscio, omogeneo ed elastico.
Dividiamo il panetto in due parti uguali e stendiamo la prima sfoglia
in uno spessore di 1 cm.

Prepariamo la teglia con carta da forno e iniziamo a dare forma alle macine.
Con un coppapasta da 8 cm formiamo il disco e con un beccuccio 
per sac-poche facciamo il buco interno.

Sistemiamo le macine nella teglia ben distanziati tra loro.
Impastiamo gli avanzi e formiamo altri biscotti
fino ad esaurimento dell'impasto.

Inforniamo a 170°C per circa 15-20 minuti (forno statico)
oppure 160°C forno ventilato.
Durante la cottura le macine crescono fino a raggiungere la loro caratteristica forma,
devono essere dorati in superficie.

Lasciamoli raffreddare e conservare in una scatola di latta.




martedì 19 novembre 2019

Risotto al Taleggio e Gioielli di Balsamico












Ingredienti:












Procedimento:



Tagliate il formaggio a cubetti e mettete a bollire dell'acqua.
Mettete il riso in un'altra casseruola e fatelo tostare a secco.

Sfumate con la grappa, mescolate e unite tanta acqua bollente quanta ne serve
per coprire tutto il riso.

Portate a cottura a fiamma moderata, mescolando di tanto in tanto,
Ci vorranno circa 10-14 minuti dalla tostatura.

Quando il riso è un po' al dente,
togliete la pentola dal fuoco e unite il burro e formaggio,
mantecate.

Regolate di sale se necessario.
Servite il risotto completando con Gioielli di Balsamico - L-Originale




domenica 17 novembre 2019

Pizza alla Crema di Zucca Lardo e Gioielli di Balsamico










Ingredienti per:





Per il condimento:











La Pasta Madre essiccata con lievito nasce da una farina molto
pregiata contenente germe di grano.
Questa pasta madre non necessita di lievito di birra.

Uno dei principali vantaggi dell'utilizzo del prodotto
è lo sviluppo di particolari timbri aromatici
in grado di esaltare il sapore e profumo.

La presenza del lievito di birra,
che funge da starter, permette all'impasto di lievitare in poche ore.
Per 500 g di farina aggiungiamo 50 g di pasta madre
e seguire le indicazioni della nostra ricetta preferita.







Immagine presa dal sito L-Originale Gioielli di Balsamico


Gioielli di Balsamico - L-Originale sono piccole perle nere di consistenza morbida,
che avvolgono il miglior condimento balsamico,
mantenendone inalterato il gusto e concentrando aromi
e profumi in una calda ed armoniosa sinfonia di sapori.

L'aspetto simile al caviale,
piccoli scrigni di piacere che offrono una lenta esplosione al palato
di sapori indimenticabili.
I Gioielli di Balsamico L-Originale arricchiscono di sapore
e carattere i piatti di carne e di pesce,
finger foods, gli antipasti, le insalate di verdure o di frutta,
i gelati, le creme ed i dolci.
Anche sulle pizze particolari dona quel gusto esplosivo.











Procedimento:



In una ciotola capiente unite le farine, la pasta madre essiccata,
mescolate e formiamo una fossetta al centro.
Aggiungete man mano l'acqua leggermente tiepida,
il sale, lo zucchero e l'olio extravergine d'oliva;

Amalgamate energicamente con un mestolo e continuiamo a lavorarlo
sul piano di lavoro leggermente infarinato.
Formate un bel panetto liscio e lasciate lievitare per 2 ore
in una larga bacinella anch'essa infarinata,
coprendo con un panno.

Rimaneggiate l'impasto solo per formare le palline monoporzione,
che verranno poi fatte lievitare per 1 ora al coperto.

Sbucciate la zucca e tagliatela a dadini,
mettetela in un tegame con poca acqua e un pizzico di sale e
cuocete coperto finché risulterà morbida.
All'occorrenza aggiungete altra acqua senza però farla
risultare troppo bagnata a fine cottura.

Frullate la zucca e passatela al passaverdura,
unite la panna e il parmigiano grattugiato.
Insaporite con sale e noce moscata.

Tirate la pasta con il mattarello in dischi sottili,
di 3 mm di spessore, formando un leggero bordo esterno.
Ricoprite la base con la crema di zucca,
cospargete con la mozzarella tritata e un filo d'olio.

Infornate a 200°C per 20-25 minuti circa.
Sfornate, ultimate con le fette di lardo e i gioielli di balsamico.
Servite immediatamente.








sabato 16 novembre 2019

Biscotti Inzupposi al Cioccolato di Benedetta









Ricetta della mia amica Benedetta Rossi



Ingredienti:







La Farina di Farro Spelta è il cereale più antico di quelli consumati dall'uomo,
talmente antico che farina deriva da "far" ,
parola latina indicante il farro.
Povero in grassi saturi e con un elevato indice di sazietà,
il farro viene normalmente preferito al grano tenero e duro per la sua ottima digeribilità.






La Farina di Nocciole si ottiene dalla spremitura
della frutta secca senza additivi chimici,
lo si utilizza per fare torte, biscotti,
grissini, pane, pasta oppure come ingrediente per farciture,
impanature di carni o come base di salse.



Procedimento:


In una ciotola capiente uniamo le uova,
lo zucchero, il latte, l'olio di semi, il cacao e il lievito.
Iniziamo a mescolare e poco per volta aggiungiamo le due farine.
Quando ne abbiamo aggiunto metà farine incorporiamo le gocce di cioccolata.


Quindi continuiamo ad impastare.
Una volta aggiunta tutta la farina l'impasto risulta lucido e appiccicoso.
Prepariamo una teglia da forno rivestita con carta da forno.


Con le mani diamo forma ai nostri biscotti creando delle palline
da appiattire leggermente e sistemare ben distanziati
sulla teglia.


Inforniamo a 180°C per circa 20 minuti (forno statico)
oppure a 170°C per circa 20 minuti (forno ventilato).


Sistemiamoli su una gratella per farli raffreddare.
Cospargete con lo zucchero a velo.
Sono ottimi nel cappuccino o nel tè.
Si conservano in sacchetti di plastica o scatole a chiusura ermetica. 





mercoledì 13 novembre 2019

Carne alla Pizzaiola








Ingredienti:









Procedimento:



In un tegame capiente per me Wok saltapasta Stonerose Bisetti shop
versate l'olio extravergine d'oliva circa 4 cucchiai,
aggiungete lo spicchio d'aglio e lasciatelo imbiondire.

Unite il passato di pomodoro e un po' d'acqua per sciacquare la bottiglia.
Insaporite di sale e pepe.
Lasciare cuocere per circa 10 minuti a fuoco medio;
poi unite le fettine di manzo e ricoprite la carne con il restante sugo,
aggiungete l'origano.

Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 3-4 minuti,
girando la carne a metà cottura.
Servite su un piatto da portata e cospargete con il prezzemolo tritato,
peperoncino macinato e olive nere.

Buon appetito!