mercoledì 19 aprile 2017

Panini Napoletani





Per l'impasto:

  • 300 g di farina di grano tenero e 200 g di Manitoba






Per farcire:

  • 75 g di prosciutto cotto  per me Pancetta affumicata
  • 50 g di salame affettato  non ho messo
  • 75 g di provolone piccante  per me Caciocavallo Ansape-Terrantica
  • 4 uova sode  non ho messo
  • 25 g di pecorino grattugiato Ansape-Terrantica 
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo sbattuto
  • semi di papavero per decorare






Procedimento:


Sul piano di lavoro versate la farina e fate un buco centrale al quale verserete lo strutto sciolto freddo, il lievito, lo zucchero e un po' di latte tiepido. Impastate a mano e man mano aggiungerete del latte, fino ad ottenere un impasto morbido. Lavoratelo per almeno 10 minuti, allargandolo con i pugni chiusi, riavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo. Rimettere l'impasto in una terrina infarinata, copritelo con un canovaccio umido e porlo a lievitare in un luogo tiepido, fino a quando il suo volume  sarà raddoppiato.
Dividere l'impasto ben lievitato in due panetti uguali e stenderli in due sfoglie (45x25) , distribuite metà del pecorino e parmigiano, pancetta e caciocavallo a cubetti. Arrotolare le sfoglie dal lato più lungo sigillando bene i bordi. Tagliare ogni rotolo ottenuto in 9 parti uguali, adagiarli sulla lastra del forno foderato con carta da forno e porre nuovamente a lievitare in un luogo tiepido per 30 minuti. Spennellare i bocconcini con l'uovo sbattuto e decorare con i semi di papavero. Cuocere per 15 minuti circa nella parte media  forno preriscaldato (elettrico a 200°C, ventilato a 190°C). Servite tiepidi.








1 commento:

  1. Succulenti questi panini! Da me sarebbero un piatto unico

    RispondiElimina