martedì 14 marzo 2023

Colomba di Pasqua salata

 








Per il mese di Marzo 

il gruppo #gustosoabruzzo organizzato da:

Francesca - Polvere di Spezie

Niva - Nevolenuvole

Mary - Unamericanatragliorsi

hanno scelto il tema sulla Pasqua

Ho pensato di fare la Colomba salata con Grano Khorasan Molitura a pietra - Molino Zappalà ,

Pomodori secchi - Gruppo Caro s.r.l. ,

Olive - Gruppo Caro s.r.l., Prosciutto cotto, Scamorza affumicata

il tutto guarnito con Mandorle, Bacche di Goji e Mirtilli.






Ingredienti per uno stampo di colomba da 750g:
















Per decorare:



  • Mandorle
  • Bacche di Goji
  • Mirtilli





















































Procedimento:




In una ciotola mescolate le uova con una frusta.
Aggiungete lo yogurt, il latte e l'Olio Nocellara del Belice.
Unite la farina e il lievito setacciato, mescolate bene.

Aggiungete la scamorza affumicata  e il prosciutto cotto a cubetti.
Unite anche i formaggi grattugiati,
insaporite con il sale e pepe.

Ora tagliate le Olive Nere Condite Nocellara e i Pomodori secchi a piccoli pezzi,
mescolate con una spatola.

Versate l'impasto nello stampo a colomba,
cospargete con le mandorle, le bacche di Goji e i mirtilli.

Cuocete nel forno preriscaldato a 180°C modalità statica per circa 45 minuti.
Prima di sfornare fate la prova dello stecchino
(dovrà essere asciutto).

Fate raffreddare e servite

Si conserva soffice per diversi giorni in un sacchetto per alimenti.
Potete anche congelarlo a fette.

venerdì 10 marzo 2023

Vigneti Radica - Tollo(CH) Abruzzo

 






L'azienda agricola Vigneti Radica risale agli anni '50,
quando Rocco per tutti "Zì Rocc" acquistò il suo primo terreno a Tollo
dedicato principalmente alla coltivazione dell'uva da tavola e una parte a uva da vino,
creato soprattutto per le esigenze della famiglia e degli amici.

Gli affari andavano molto bene e Zì Rocc acquistò i terreni dei Feudi Ortonesi.
per la sola coltivazione di uva da vino.
Rocco credeva molto nel potenziale del vino che fu uno dei soci fondatori 
della Cooperativa Coltivatori Diretti di Tollo,
piccolo borgo dove si trova la loro cantina,
precisamente in via Piana Mozzone, 4
(vicino casa mia)

Antonio il figlio di Rocco ha lavorato accanto al padre imparando tutti i segreti
per ottenere il massimo dalla terra.
Negli anni '70 Antonio acquistò dalla nobile signora Bianca di Pescara,
la bella Tenuta Nicante in Fara Filorum Petri,
ai piedi della Majella.

Nel 2009 Antonio Radica con i suoi figli Giacomo e Rocco hanno costruito
la cantina di famiglia con la missione di produrre vini
provenienti dai loro vigneti e condividere la propria passione con gli amanti del buon bere e
con professionisti del vino.

Ogni bordo del Centro Sud d'Italia hanno i loro soprannome e nel dialetto locale
li chiamavano "Li Tur" cioè I Tori,
per rispettare le tradizioni hanno scelto questo nobile e forte Toro come simbolo della cantina.

L'Azienda Vigneti Radica hanno diverse tipologie di uva da vino:



La DOP TULLUM è il risultato di molti anni di prove, studi e ricerche storiche.
Le uve provenienti da Tollo presentano peculiarità diverse da altre aree d'Abruzzo,
non solo per le caratteristiche climatiche e pedologiche
ma anche per le influenze delle tradizioni locali e il valore sociale della viticoltura.

La linea Tullum DOCG sono:

Le tipologie di vini tutelati della denominazione protetta Tullum
sono sei e provengono da uve Montepulciano e Trebbiano d'Abruzzo,
invece dai vitigni autoctoni Pecorino , Passerina e Chardonnay,
quest'ultimi sono utilizzati per lo spumante.

Per i miei follower avete lo sconto del 5% su tutti i prodotti
inserendo il codice sc034



Azienda Agricola Giacomo Radica
Via Piana Mozzone 4, 66010, Tollo (Chieti), Italy


martedì 7 marzo 2023

Azienda Agricola Burgus Vitae - Tollo(CH) Abruzzo

 




Azienda Agricola Burgus Vitae - Famiglia Tiberio

Negozio


Il logo valorizza il significato delle parole Borgo e Vita.

Il Borgo, un luogo sicuro e circoscritto che protegge nature e cultura,

simbolo di un saper fare territoriale di cui la famiglia ne raccoglie l'eredità e

la trasmette con passione.

La Vita, con il valore del fattore umano,

la vivacità che li contraddistinguono e la potenza della vegetazione.

L'albero centenario che li abbracciano è l'albero della vita.


Seguite sui social:

Instagram - Burgus Vitae

Facebook - Burgus Vitae


Burgus Vitae il punto vendita si trova a Tollo(CH) Abruzzo

 in via San Pietro,8

66010


WhatsApp: +39 3202927829





L'Azienda Burgus Vitae prende il nome Borgo Vita

producono diversi prodotti tra cui:

l'Olio extravergine d'oliva Burgus Vitae e l'olio extravergine d'oliva Mono cultivar Gentile,

Succo di Uva di Montepulciano,

Mosto Cotto, Confettura di Montepulciano,

Passata tre Pomodori.
































Il primo frantoio di famiglia è stato inaugurato nel 1939.

Utilizzano la tecnica della frangitura a pietra che permette di ottenere

un olio a bassa temperatura in modo da preservare al massimo

gli aromi varietali delle olive.

Da anni si impegnano nella lavorazione di prodotti di qualità

rispettando l'ambiente e valorizzando la natura che gli circondano.


La tenuta Burgus Vitae si estende per ben 17 ettari dedicata a vigneti e oliveti.

L'azienda si trova a Tollo(CH) in Abruzzo,

tra il mare Adriatico e il massiccio della Majella.

Posizione adatta che gode di un microclima ideale per la produzione di olive e uve di qualità.

La famiglia Tiberio stanno progettando un modo in cui accogliere 

gente da vari paesi del mondo è quello di ristrutturare la Masseria

in cui al centro spunta una torre colombaia.

Il Borgo risalente alla fine del XVIII° secolo,

in passato era abitata da circa 40 persone, che coltivavano le colline nelle vicinanze.

Un luogo in cui potranno rilassarsi, lontano dallo stress della città,

e tra cui potranno trovare i prodotti a km0 e passeggiare tra i vigneti.

Tutto a meno da 5km dal mare.


Non mi resta che dirvi di acquistare i loro prodotti 

A presto con le ricette!

lunedì 6 marzo 2023

Orecchiette con Cime di Rapa, Pomodori secchi e Filetti di Alici

 











Gruppo Caro s.r.l.


Il marchio Gruppo Caro s.r.l. nasce nel 2005 in Sicilia nel cuore della Valle del Belice,

precisamente nel comune di Campobello di Mazara in provincia di Trapani,

dalla passione ed amore per i prodotti per la propria terra del giovane imprenditore

Federico Caro.

Un'esperienza decennale e una gestione aziendale familiare costituiscono i punti

di forza dell'azienda.

Gruppo Caro è orientato ad ampliare i propri orizzonti nel coltivare le tradizioni

della  terra siciliana,

racchiusa nel profumo delle olive da mensa e dell'olio extravergine d'oliva

in particolar modo della cultivar Nocellara del Belice.

Le olive da mensa cioè la cultivar Nocellara del Belice e la cultivar Gioconda,

sono il cuore pulsante della produzione.

L'ulivo Nocellara è una varietà di albero d'oliva che cresce unicamente

nella Valle del Belice e che, avendo una doppia attitudine,

è in grado di produrre sia olive da mensa che da olio, 

che rientrano entrambe nella categoria D.O.P.,

tra le poche olive da mensa a aver ottenuto il riconoscimento a livello europeo,

recentemente hanno anche il marchio I.G.P.,

riconoscimenti di altissimo valore per un prodotto,

la Nocellara del Belice, sempre più apprezzata e riconosciuta a livello mondiale.


Se vi iscrivete alla newsletter ottenete subito un coupon sconto del 15% sul vostro primo acquisto



Elenco prodotti agroalimentari


Contatti

  1. TEL/FAX (+39) 0924 912540
  2. CELL. (+39) 392 006 5057
  3. C/da Erbe Bianche
  4. 91021 - Campobello di Mazara (TP)
  5. info@gruppocaro.com






è un'olio di categoria superiore,
ottenuto con procedimenti meccanici a freddo e senza filtri.
Un prodotto naturale dalle proprietà organolettiche ineguagliabili.
Molto buono vi  consiglio di acquistarlo.

Pomodori secchi - Gruppo Carlo s.r.l. sono una conserva deliziosa e molto versatile.
un ottimo antipasto serviti con pane casereccio e possono essere
utilizzati per arricchire primi piatti di pasta e altre preparazioni in cucina.






















Ingredienti:






Procedimento:




Pulite le cime di rapa e sbollentateli al dente in acqua bollente salata.
Scolateli e fermate la cottura in acqua fredda.

In un'ampia padella antiaderente versiamo l'Olio Nocellara del Belice - Gruppo Caro s.r.l.,
l'aglio tritato, i filetti di alici , le rape tagliati a pezzetti o interi come preferite, 
il peperoncino macinato e i Pomodori secchi - Gruppo Caro s.r.l. tagliati .

Lasciate cuocere per 5-10 minuti e salate.

Spegnete e mettete da parte,

Cuocere le Orecchiette per il tempo indicato sulla confezione.

Scolateli al dente e mantecate nel condimento delle rape e i pomodori secchi.

Impiattate e servite subito.

Buon appetito!





mercoledì 22 febbraio 2023

Ravioli di Grano Khorasan Molino Zappalà con ripieno di Crema al Tartufo bianco Barbati Tartufi

 











La Farina di Khorasan Molitura a pietra - Molino Zappalà

è a basso contenuto di Glutine;

dopo lunghi studi condotti in Usa è stato dimostrato che circa il 70% delle persone

che non tollerano il grano tradizionale a causa di reazioni allergiche,

possono tranquillamente consumare il Khorasan.

Il Grano Khorasan è ricco di Selenio, Zinco, Magnesio, Ferro, Fosforo,

Calcio, Potassio e Sodio.

Tra le Vitamine presenti alcune del gruppo B: B1, B2 e B6;

possiede inoltre una buona quantità di Vitamina E.

La concentrazione degli amminoacidi è superiore a quella del grano tradizionale ed è,

al pari delle altre varietà di grano, privo di Colesterolo.

Il Khorasan è un'antico grano coltivato dalla popolazione egiziana,

prodotto con coltivazione biologica in diverse parti del mondo,

brevettato dall'azienda statunitense "Kamut International".

Il Grano Khorasan è un prodotto genuino,

considerato uno dei cereali più completi dal punto di vista nutrizionale.

E' una farina per l'uso della pianificazione(pane, pizza),

pasta all'uovo e dolci.











La Crema di Tartufo bianco - Barbati Tartufi

è un condimento a base di panna, burro, latte, uova pastorizzate,

acqua , tartufo bianco, tartufo bianchetto,

formaggio grattugiato, sale, amido di mais, aroma.

Un condimento unico per preparare antipasti, pasta all'uovo, gnocchi.

Il profumo intenso ed avvolgente anticipa il gusto raffinato del tartufo bianco.








Ingredienti per la sfoglia:






















Ingredienti per il ripieno:








Per il condimento:











































Procedimento:





Sul piano di lavoro formate la classica fontana e aggiungete le uova, il sale e l'olio.
Lavorate l'impasto fino a quando avrete formato
una palla liscia ed omogenea.
Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciate riposare per 30 minuti.

Ora passiamo al ripieno:
In una ciotola unite la ricotta, il parmigiano grattugiato, la Crema di tartufo bianco - Barbati tartufi,
amalgamate bene e fatelo riposare per 5-10 minuti.

Ora passiamo alla stesura della sfoglia che dovrà essere sottile.
Possiamo utilizzare il mattarello oppure la sfogliatrice.

Io ho usato la mia Marcato Atlas 150
Ho passato i pezzi di impasto nel rullo per la sfoglia partendo da 0 fino al 6.

Man mano che tirate le sfoglie disponetele sul piano di lavoro e infarinateli leggermente.
Al lavoro terminato passate a formare i Ravioli.

Tagliate le sfoglie leggermente più grande dello stampino,
disponete un piccolo ciuffetto di ripieno,

Per sigillare i ravioli spennellate i bordi con l'albume leggermente sbattuto.

Chiudete i ravioli e disponeteli su un vassoio leggermente infarinato.

Portate a ebollizione una pentola capiente piena d'acqua (4-5 litri ogni 500g di pasta).
Per evitare che i ravioli non si aprono in cottura,
calateli poco alla volta delicatamente.

Il tempo di cottura della pasta:
dal momento dell'ebollizione quando i Ravioli vengono a galla,
2-3 minuti di cottura.

Scolateli bene e disponeteli nella padella del condimento.

Io li ho conditi con l'Olio al tartufo bianco - Barbati tartufi e fette di

Servite subito

Buon Appetito!