lunedì 23 novembre 2020

Pasta alla Boscaiola

 





Ingredienti:











Prendendo a prestito il nome derivante dall'antica colonizzazione
romana del paese di Tollo,
è nato l'olio denominato "Colonia Augustea",
caratterizzato da un fruttato intenso e da un profumo deciso di olive,
pur mantenendo un costante equilibrio fra l'amaro e il piccante
tipico delle olive.

Caratteristiche olfattive e di gusto:

Al naso prevale un fruttato di media intensità,
marcato dal profumo di erbette aromatiche e rucola.
In bocca è armonico dal gusto equilibrato,
lungo e sfaccettato, con sensazioni di noci e spezie,
richiami delle erbe, al cardo e pepe verde.
Pasta avvolgente.

Caratteristiche:

Fruttato: Medio-Alto
Amaro: Medio
Piccante: Medio
Colore: Giallo con riflessi verdi





Procedimento:




Per prima cosa puliamo i funghi:
eliminate il terreno in eccesso con un coltellino e poi con un panno
leggermente inumidito.

Dopodiché tagliateli a fettine sottili

Se utilizziamo i funghi secchi misti: in acqua tiepida mettiamoli in ammollo
per 30 minuti circa.

Tagliate a cubetti la pancetta.

Mettete a bollire abbondante acqua da salare a bollore.

In una padella antiaderente versate l'olio e fate soffriggere
la pancetta a fuoco vivace,
mescolando spesso.

Spegnete e mettete da parte la pancetta.
Nella stessa padella fate appassire la cipolla tritata,
unite i funghi,
mescolando di tanto in tanto.

Aggiungete la passata di pomodoro e cuocete a fuoco dolce per 5 minuti.

Quando si sarà ristretta,
unite la pancetta tenuta da parte e continuate la cottura per altri 5 minuti.

Cuocete la pasta al dente.

Aggiungete la panna al condimento,
mescolate.
Tritate il prezzemolo finemente.

Scolate la pasta direttamente nella padella del condimento.
Mescolate, condite con il prezzemolo e il pepe.

Mantecate qualche istante e la pasta alla boscaiola
è pronta per essere servita.
Buon appetito!

Si conserva un giorno in frigorifero

 

mercoledì 18 novembre 2020

Gnocchi cremosi ai Funghi

 







Ingredienti per l'impasto degli gnocchi:



  • 1 kg e 400 g di patate
  • 400 g di farina, più la farina per il piano di lavoro
  • 1-2 uova
  • sale fino




Per il condimento:












Procedimento per gli gnocchi:



Riempite una pentola d'acqua fredda e aggiungete le patate lavate. 
Portate a bollire; la cottura della patata, mediamente è di 25-30 minuti 
dopo il raggiungimento del bollore. 

Controllate la cottura con una forchetta, quando affonderà nelle patate sono cotte. 
Scolatele e lasciatele un po' a raffreddare, sbucciatele e schiacciate con uno schiaccia patate. 

Sul piano di lavoro versate la farina setacciata a fontana, 
al centro versate le patate schiacciate, l'uovo e il sale.

 Lavorate l'impasto e formate un cilindro compatto.
Lasciate riposare per 30 minuti. 

Dopo che l'impasto si sarà riposato tagliate dei pezzi d'impasto e formate dei bigoli, 
tagliate gli gnocchi larghi 2 cm e rigateli con una forchetta. 
Disponeteli su dei vassoi di carta infarinati.

Lasciate riposare gli gnocchi per 30-40 minuti. 
Mettete a bollire abbondante acqua. Versate un filo d'olio.

In una wok versate l'olio e fate soffriggere leggermente l'aglio,
se vi piace lasciatelo sennò toglietelo.

Fate ammorbidire i funghi in acqua tiepida per 10 minuti.
Dopodiché scolateli e versateli nella padella dell'olio.

Fate cuocere per 5-10 minuti con un po' d'acqua e salate leggermente.

Appena bollirà salate e buttate gli gnocchi, appena verranno a galla fateli cuocere per 5-10 minuti.

Scolate gli gnocchi direttamente nella padella del condimento,
versate qualche cucchiaio di latte e qualche cucchiaio d'acqua di cottura degli gnocchi.

Fate addensare fino a formare una bella cremina.
Cospargete con il prezzemolo tritato e servite ben caldi.

Ho scattato le foto agli gnocchi ben fumanti..si nota il vapore?






lunedì 16 novembre 2020

Pizza Party con mio marito



 




      Pizza rossa con Salsiccia e Taleggio  



Ingredienti :








Per il condimento:




                



Procedimento:




Disponete la farina a fontana sulla spianatoia e unite il lievito secco, mescolate.
Iniziate a impastare con l'acqua e per ultimo unite il sale e l'olio.

Lavorate fino a ottenere una pasta morbida, omogenea ed elastica.

Lasciate lievitare l'impasto in una larga bacinella infarinata,
coprendo con un panno.

Fate riposare per circa 2 ore e rimaneggiate l'impasto solo per formare
le palline monoporzione,
che verranno poi fatte lievitare per 1 ora al coperto.

Infarinate la spianatoia con la semola e appiattite le palline,
iniziando con la punta delle dita e proseguendo con un movimento
rotatorio delle mani.

Distribuite sulle pizze il passato di pomodoro,
un filo d'olio, la mozzarella sfilacciata, il taleggio a tocchetti e la salsiccia sbriciolata.

Prelevate le pizze con la pala leggermente infarinata e cuocete nel forno
preriscaldato a 250°C per 8 minuti o nel forno a legna a
380-450°C per 3-4 minuti(girando spesso la pizza con la pala).



🍕 🍕









Pizza rossa con Gorgonzola e Speck



Ingredienti:







Per il condimento:







Procedimento:




Disponete la farina a fontana sulla spianatoia e unite il lievito secco, mescolate.
Iniziate a impastare con l'acqua e per ultimo unite il sale e l'olio.

Lavorate fino a ottenere una pasta morbida, omogenea ed elastica.

Lasciate lievitare l'impasto in una larga bacinella infarinata,
coprendo con un panno.

Fate riposare per circa 2 ore e rimaneggiate l'impasto solo per formare
le palline monoporzione,
che verranno poi fatte lievitare per 1 ora al coperto.

Infarinate la spianatoia con la semola e appiattite le palline,
iniziando con la punta delle dita e proseguendo con un movimento
rotatorio delle mani.

Tritate la mozzarella e spezzettate il gorgonzola.
Tagliate lo speck a julienne,
stendete sulla base della pizza la salsa di pomodoro,
i formaggi, le olive e lo speck.

Irrorate con un filo di olio e infornate a 200°C per 15-20 minuti.
Sfornate le pizze e servite ben calde.
Se volete aggiungete del peperoncino fresco.



🍕 🍕








Pizza ai 4 Formaggi



Ingredienti:






Per il condimento:







Procedimento:




Sul piano di lavoro disponete la farina a fontana,
formate una fossetta e unite il lievito,
mescolate.

Man mano aggiungete l'acqua e l'olio , iniziate a lavorare l'impasto.

Alla fine unite il sale e impastate energicamente fino a renderlo liscio e omogeneo.

Ora lasciate lievitare la massa ben infarinata in una larga bacinella,
coprendo con un panno.

Fate lievitare per 2 ore e rimaneggiate l'impasto solo
per formare le palline monoporzione,
che verranno poi fatte lievitare per 1 ora al coperto.

Lavate il radicchio e tagliatelo a striscioline.

Scaldate un filo d'olio d'oliva in una padella antiaderente e cuocetevi il radicchio.
Aggiustate di sapore.

Tritate grossolanamente la scamorza affumicata e lavorate la ricotta con un pizzico di sale.

Con le punta delle dita schiacciate le palline e con un movimento
rotatorio allargate l'impasto di diametro 22 cm e di spessore 3 mm.

Tagliate a pezzi la mozzarella,
il gorgonzola e la fontina, distribuiteli sopra le pizze.

Spolverizzate con il parmigiano grattugiato e condite con un pizzico
di sale e pepe.

Cuocete le pizze nel forno già caldo a 200°C per circa 15-20 minuti.

Servite



🍕 🍕







Calzone con Radicchio e Scamorza affumicata



Ingredienti:






Per il ripieno:







Procedimento:




Sul piano di lavoro disponete la farina a fontana,
formate una fossetta e unite il lievito,
mescolate.

Man mano aggiungete l'acqua e l'olio , iniziate a lavorare l'impasto.

Alla fine unite il sale e impastate energicamente fino a renderlo liscio e omogeneo.

Ora lasciate lievitare la massa ben infarinata in una larga bacinella,
coprendo con un panno.

Fate lievitare per 2 ore e rimaneggiate l'impasto solo
per formare le palline monoporzione,
che verranno poi fatte lievitare per 1 ora al coperto.

Lavate il radicchio e tagliatelo a striscioline.

Scaldate un filo d'olio d'oliva in una padella antiaderente e cuocetevi il radicchio.
Aggiustate di sapore.

Tritate grossolanamente la scamorza affumicata e lavorate la ricotta con un pizzico di sale.

Con le punta delle dita schiacciate le palline e con un movimento
rotatorio allargate l'impasto di diametro 22 cm e di spessore 3 mm.

Farcite metà disco con la ricotta,
distribuitevi il radicchio e la scamorza affumicata,
richiudete con l'altra metà.

Sigillate bene i bordi premendo con le dita.

Spennellate i calzoni con l'olio d'oliva e cuocete in forno
preriscaldato a 200°C per 25 minuti.

Sfornate i calzoni e serviteli ancora fumanti.


Ci beviamo una buona birra artigianale

Birra chiara dal corpo leggero e pulito,
caratterizzata da profumi erbacei e floreali.
Gradevolmente rinfrescante e con un aroma elegante e delicato.

Caratteristiche:

Gradazione: 4,7%
Ingredienti: Acqua, malto d'orzo, luppolo, lievito, zucchero
Temperatura di servizio: 5-6°C
Colore: Giallo oro
Stile: Blonde Ale
Formati: 0,75 lt







Prendendo a prestito il nome derivante dall'antica colonizzazione
romana del paese di Tollo,
è nato l'olio denominato "Colonia Augustea",
caratterizzato da un fruttato intenso e da un profumo deciso di olive,
pur mantenendo un costante equilibrio fra l'amaro e il piccante
tipico delle olive.

Caratteristiche olfattive e di gusto:

Al naso prevale un fruttato di media intensità,
marcato dal profumo di erbette aromatiche e rucola.
In bocca è armonico dal gusto equilibrato,
lungo e sfaccettato, con sensazioni di noci e spezie,
richiami delle erbe, al cardo e pepe verde.
Pasta avvolgente.

Caratteristiche:

Fruttato: Medio-Alto
Amaro: Medio
Piccante: Medio
Colore: Giallo con riflessi verdi


 



lunedì 26 ottobre 2020

Pizza con Mozzarella di Bufala Gorgonzola e Prosciutto Crudo

 









Ingredienti per 4 persone:



  • 250 g di Farina di Grano tenero
  • 250 g di Semola rimacinata
  • 320 ml di acqua 
  • 10 ml di olio extravergine d'oliva
  • 10 g di sale
  • 4 g di lievito secco in polvere




Per la guarnizione:




  • 400 g di Mozzarella di Bufala
  • 250 g di Gorgonzola dolce
  • 250 g di Prosciutto crudo di Parma




Procedimento:




Mescolate insieme la farina e il lievito.
Aggiungete metà dell'acqua e impastate fino a ottenere un impasto compatto,
ora pian piano versate altra acqua e lasciate da parte poca acqua e impastate ancora fino
a farlo assorbire tutto.

Lasciate riposare per 5 minuti,
dopodiché aggiungete il sale e l'olio e impastate fino al loro assorbimento.

Aggiungete il restante 10% dell'acqua.
L'impasto risulterà molto appiccicoso e difficile da lavorare,
fatelo riposare per 10/15 minuti.

Dopo il riposo lavorate di nuovo la massa per farla diventare liscia,
mettetelo in una ciotola capiente e chiudete con la pellicola trasparente.

Potete riporre il contenitore in frigo dopo un riposo a temperatura ambiente
di circa 2 ore.
Lasciate riposare tutta la notte in frigo fino alle 24 ore
e formate le classiche palline monoporzione.

Sul piano di lavoro ben infarinato appiattite le palline,
iniziando con la punta delle dita e proseguendo con un movimento
rotatorio delle mani.

Cospargete le pizze con un filo d'olio e cuocete a 250°C per 6-7 minuti.

Dopodiché, distribuitevi sopra la mozzarella di bufala e il gorgonzola a cubetti,
infornate per altri 3 minuti.

Una volta sfornate le pizze, guarnite con il Prosciutto crudo di Parma.

Con questa pizza ci beviamo una buona birra artigianale

Az.agricola di Tiberio Lorenzo e Valerio
Tollo(Ch) Abruzzo

La birra si presenta di un bel colore ambrato carico
che ricorda il malto caramellato.
La schiuma beige, compatta e persistente,
preserva i profumi intensi di caramello e frutta secca.
Nel gusto, si passa da un leggero dolce maltato,
all'amaro del luppolo che permane in bocca lasciando
un retrogusto di carattere erbaceo.











venerdì 31 luglio 2020

Polpette di Riso allo Zafferano e Piselli








Ingredienti per 4-6 porzioni:



  • 200 g di Riso Arborio Zangirolami
  • 25 ml di Olio evo
  • 30 g di Parmigiano grattugiato
  • 1 bustina di Zafferano in polvere
  • 150 g di Piselli in scatola
  • 2 Uova
  • Pangrattato alla Curcuma q.b.
  • Prezzemolo tritato
  • 1 lt di Olio di semi per friggere
  • Sale e Pepe



















Procedimento:




In una casseruola portate a ebollizione l'acqua con un cucchiaio di olio,
zafferano e il sale grosso.

Quando sarà giunta a bollore cuocete il riso per il tempo indicato sulla confezione.

Scolate bene e trasferite in una ciotola insieme  ai piselli.

Aggiungete l'olio, il parmigiano e il prezzemolo tritato,
mescolate e fate raffreddare.

Con le mani inumidite formate le polpette.

Passarle nelle uova sbattute e poi nel pangrattato,
se volete una bella crosticina ripetete il passaggio della panatura per ben due volte.

Friggete le Polpette di riso in olio ben caldo finché diventano dorati.

Scolateli con un mestolo forato e serviteli ancora calde.










mercoledì 29 luglio 2020

Insalata di pasta di Grano Solina con Salmone Avocado e Pomodorini











Ingredienti per 4 persone:












Procedimento:



Pelate e denocciolate l'avocato per poi tagliarlo a dadini.

Lavate e tagliate i pomodorini.

Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua leggermente salata,
scolatela al dente,
passatela sotto l'acqua corrente fredda,
scolatela bene e mettetela in una ciotola capiente.

Unite la polpa di avocado a cubetti, i pomodorini e il salmone a filetti,
condite con l'olio e il sale,
mescolate bene.

Servite

Buon appetito!