giovedì 21 marzo 2019

Rotolo con Crema al Cioccolato S.Martino







è un dolce a base di Pan di Spagna morbido farcito con
golosa e soffice crema al cioccolato.

Facile e veloce da realizzare ideale per la colazione e merenda.
La confezione contiene 1 busta di preparato per il Pan di Spagna
e 2 buste di crema di cioccolato.

Non ci resta che preparare il dolce...







Ingredienti per 8 porzioni:




Ci occorre:


  • 3 uova intere
  • 250 ml di panna fresca
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 teglia rettangolare 30 x 22 cm







Procedimento:



Versare il contenuto delle due buste piccole in 250 ml di panna fresca.
Montare per 3 minuti con lo sbattitore elettrico
alla massima velocità e mettere in frigorifero.

Preparare il rotolo. Accendere il forno a 160°C.
Imburrare la teglia (o la placca del forno) e disporvi sopra la carta da forno,
facendola aderire bene anche ai bordi.
In una terrina montare le uova alla massima velocità per 3 minuti.
Abbassare la velocità al minimo e aggiungere gradatamente il preparato per il rotolo.

Versare l'impasto e livellarlo con una spatola.
Cuocere per 10 minuti. Preparare un foglio di carta forno
con cosparso sopra 1 cucchiaino di zucchero e capovolgere sopra il rotolo.
Togliere la carta di cottura e arrotolare dal lato
corto con la nuova carta.

Quando sarà completamente freddo, farcire con la crema 
al cioccolato e arrotolarlo di nuovo.

Decorare con frutta o ciuffetti di crema al cioccolato o panna,
mettere in frigorifero fino al momento di servirlo.













martedì 19 marzo 2019

Fettuccine alla Crema d'Aglio Nero di Voghiera






Ingredienti per 2 persone:

Per la pasta all'uovo


  • 2 uova intere
  • 100 g di farina di grano tenero
  • 100 g di Semola di grano duro
  • un pizzico di sale
  • 2-3 cucchiai d'olio evo


Per il condimento:




Per accompagnare Salvia fritta in pastella:


  • 10 foglie di Salvia
  • olio di semi

Per la pastella:


  • 100 g di farina di grano tenero
  • 2 dl di acqua frizzante ghiacciata
  • sale fino


Procedimento per la pasta all'uovo:




Sul piano di lavoro versate la farina setacciata a fontana e formate la fossetta al centro. 
Versate un pizzico di sale, le uova e l'olio, con la forchetta pian piano amalgamate il tutto. 
Continuate ad amalgamare con le mani fino a rendere l'impasto liscia ed elastica. 
Formate una palla e avvolgetela nella pellicola trasparente.
Lasciate riposare l'impasto a temperatura ambiente per 30 minuti. 

Una volta che l'impasto ha riposato formate un lungo filone e dividete
l'impasto in piccole parti.
Prendete un pezzo d'impasto schiacciatelo leggermente e infarinatelo
con la semola da entrambi le parti.
Passate il panetto nella macchina per tirare la sfoglia, ripetendo l'operazione più volte 
fino ad ottenere una sfoglia sottile.

Ripetete questo passaggio fino ad esaurimento dei piccoli panetti.
Impostate la macchina per ottenere le fettuccine.
 A mano a mano che realizzate le fettuccine, infarinatele leggermente e versatele su un vassoio infarinato. Fate asciugare prima della cottura. 


Ora passiamo al condimento:


In una pentola antiaderente capiente a fuoco basso
facciamo sciogliere il burro.
Uniamo le foglie di salvia, gli spicchi d'aglio nero di Voghiera
tagliati a fettine e la crema d'aglio nero.
Lasciamo insaporire il tutto per due minuti, spegnere e coprite con un coperchio.


Procedimento per la salvia fritta in pastella:


In una ciotola versate la farina setacciata, il sale e l'acqua frizzante ghiacciata.
Miscelate bene per ottenere una pastella omogenea.
Lavate e asciugate le foglie di salvia.
In una padella dai bordi alti facciamo scaldare l'olio di semi.
Intingiamo le foglie di salvia nella pastella e lasciamo cuocere fino a renderle
belle dorate. Scoliamoli in un piatto con carta assorbente, cospargete con il sale.


Ora facciamo cuocere le Fettuccine in acqua bollente salata con un po'
d'olio evo (per evitare che non si attaccano in cottura)
finché non vengono a galla.
La cottura della pasta è rapido (qualche secondo).
Scoliamo la pasta nella padella del condimento,
mescoliamo bene e se occorre aggiungiamo un po' d'acqua.

Serviamo la pasta con la salvia fritta in pastella.
Buon appetito!













lunedì 18 marzo 2019

Biscotti da inzuppo Integrali con Mandorle










Ingredienti:








Procedimento:



In una ciotola rompiamo 3 uova e aggiungiamo lo zucchero di canna
il lattel’olio di semi di girasole 
l'aroma di mandorla e 1/2 bustina di lievito istantaneo per biscotti.
Iniziamo a mescolare e poco per volta aggiungiamo la farina e le mandorle tritate.
Quando l’impasto diventa più duro, continuiamo a lavorarlo sul tavolo 
con le mani e finiamo di aggiungere la farina finché la pasta è omogenea ed elastica, 
ma rimane leggermente appiccicosa.
Prepariamo una teglia con la carta da forno.
 Con le mani diamo forma ai nostri biscotti da inzuppo, 
basta fare dei bastoncini  e sistemiamoli nella teglia 
lasciando un po’ di distanza tra l’uno e l’altro perché si allargheranno in forno.
Quindi inforniamo a 180 gradi per 25-30 minuti (forno statico).
Una volta raffreddati cospargete con lo zucchero a velo.
Consiglio di conservarli in un sacchetto o in una scatola ermetica.

lunedì 11 marzo 2019

Nuova Collaborazione con l'Azienda Agricola Biologica - Poggio Giulivo






Fondata sull'esperienza tramandata dai mastri oleari,
nasce a Gioi, Poggio Giulivo.
Situata nel cuore del Parco Nazionale del Cilento è finalizzata
alla produzione di olio extravergine, che integra le competenze consolidate
nel tempo, con un processo produttivo innovativo.

Curano e gestiscono tutta la filiera:
dalla coltivazione degli ulivi, alla raccolta dei frutti,
alla produzione fino alla commercializzazione diretta al
consumatore finale.

Coltivano senza utilizzo di prodotti chimici o pesticidi,
utilizzano eco trappole e concimi naturali.

Sono riconoscibili attraverso il marchio registrato
" Mediterranea Oleum del Cilento ".




Extravergine di oliva Integrale estratto a freddo,
restituisce il sapore "antico" dell'olio dei nostri avi.
Per conservare intatte tutte le sue qualità organolettiche,
l'olio non viene filtrato ma chiarificato e sedimentato in fusto.

Producono due qualità di olio Aurum e Classicus.

L'Aurum si contraddistingue per la produzione con il "Processo
Selettivo Concentrato", caratterizzata da una stretta finestra
temporale tra raccolta e spremitura,
con prodotto ancora alla prima fase di maturazione.

La qualità delle piante ed il processo produttivo,
mira a garantire un'elevata concentrazione di Polifenoli,
che assicurano un forte azione antiossidante.
L'olio viene estratto a freddo, con un processo a ciclo continuo,
in frantoio certificato per DOP e Biologico.


Olio equilibrato - densità media, fruttato verde
con gusto armonioso, non copre i sapori ma li esalta.
Acidità bassa e Mediana dei fruttati alta.
Da utilizzare a tavola per condimento a crudo.


Classicus esprime la sua vitalità attraverso una naturale
trasparenza e versatilità, frutto dell'alta qualità degli uliveti e dal
collaudato processo di trasformazione.
Processo Tradizionale, abbattute e raccolte su teli sospesi
ad un grado di maturazione medio.

L'olio è estratto a freddo, molite entro 24 ore.
Color giallo oro, fruttato delicato, adatto per cucinare e condire.




Immagini prese da internet


Mi hanno omaggiato con una bella bottiglia di Olio Classicus
A presto con le ricette







sabato 9 marzo 2019

Tiramisù alla Birra "Nerina" : ecco il Birramisù !







Il Birramisù è la nuova frontiera del dessert della tradizione italiana
che tutto il mondo ama ed è molto noto.
Il segreto per realizzarlo è un'ottima birra artigianale scura che richiama
il caffè.
Se volete realizzare questo dessert potete utilizzare una birra scura 
oppure se avete in casa una birra chiara miscelatela
con del caffè prima di bagnare i biscotti.






Ascoltando Evanescence..




Passiamo alla ricetta:

Resa per 4 persone:


  • 150 ml + 50 ml (per la crema) di Birra Nerina Birrificio Ordeum - Tollo (Ch) Abruzzo
  • 3 uova fresche
  • 250 g di mascarpone
  • 10 cucchiai di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 150 g di Savoiardi (per me frollini al cioccolato)
  • gocce di cioccolato fondente






Procedimento:



Sbattete i tuorli con lo zucchero con la frusta (tenendo gli albumi da parte).
Dovete ottenere un composto spumoso e chiaro.
Unite il mascarpone e 50 ml di birra. Montate gli albumi con un pizzico
di sale (a neve ben ferma) e aggiungetelo alla crema
di mascarpone e birra.
Lavorate il composto delicatamente con una spatola.
Bagnate i savoiardi o i biscotti nella birra e componete
il vostro Birramisù: fate uno strato di biscotti sul
fondo delle coppette.
Coprite con la crema al mascarpone e fate
un nuovo strato di biscotti bagnati nella birra.
Proseguite alternando gli strati.
Completate con la crema e decorate gocce di cioccolato.



giovedì 7 marzo 2019

Gnocchi Verdi di Patate e Spinaci










Ingredienti per 6 persone:













Procedimento:



Lessate gli spinaci per alcuni secondi,
scolateli e strizzateli bene in modo che perdono tutta l'acqua,
tritateli finemente aiutandovi con un coltello.
Cuocete le patate con la buccia in abbondante acqua salata,
quando saranno cotte, scolatele e sbucciatele,
quando sono ancora calde schiacciatele con una forchetta o con uno schiaccia patate.
Aggiungete subito la farina, il sale e gli spinaci tritati.
Sul piano di lavoro lavorate l'impasto finché saranno ben amalgamati.
Formate un panetto bello compatto.
Ricavate tante fette uguali dello spessore di due dita e formate
dei lunghi filoncini larghi un dito.
Tagliate tanti gnocchetti e man mano passateli sul riga gnocchi o su una forchetta,
facendo questo passaggio la pasta trattiene di più il condimento.
Disponeteli nei vassoi ben infarinati con la semola.
Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata e appena
verranno a galla scolateli.
Condite con Pomodoro fresco e Basilico secco
Buon appetito!