venerdì 31 luglio 2020

Polpette di Riso allo Zafferano e Piselli








Ingredienti per 4-6 porzioni:



  • 200 g di Riso Arborio Zangirolami
  • 25 ml di Olio evo
  • 30 g di Parmigiano grattugiato
  • 1 bustina di Zafferano in polvere
  • 150 g di Piselli in scatola
  • 2 Uova
  • Pangrattato alla Curcuma q.b.
  • Prezzemolo tritato
  • 1 lt di Olio di semi per friggere
  • Sale e Pepe



















Procedimento:




In una casseruola portate a ebollizione l'acqua con un cucchiaio di olio,
zafferano e il sale grosso.

Quando sarà giunta a bollore cuocete il riso per il tempo indicato sulla confezione.

Scolate bene e trasferite in una ciotola insieme  ai piselli.

Aggiungete l'olio, il parmigiano e il prezzemolo tritato,
mescolate e fate raffreddare.

Con le mani inumidite formate le polpette.

Passarle nelle uova sbattute e poi nel pangrattato,
se volete una bella crosticina ripetete il passaggio della panatura per ben due volte.

Friggete le Polpette di riso in olio ben caldo finché diventano dorati.

Scolateli con un mestolo forato e serviteli ancora calde.










mercoledì 29 luglio 2020

Insalata di pasta di Grano Solina con Salmone Avocado e Pomodorini











Ingredienti per 4 persone:












Procedimento:



Pelate e denocciolate l'avocato per poi tagliarlo a dadini.

Lavate e tagliate i pomodorini.

Mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua leggermente salata,
scolatela al dente,
passatela sotto l'acqua corrente fredda,
scolatela bene e mettetela in una ciotola capiente.

Unite la polpa di avocado a cubetti, i pomodorini e il salmone a filetti,
condite con l'olio e il sale,
mescolate bene.

Servite

Buon appetito!








lunedì 27 luglio 2020

Pinsa con Taleggio e Bresaola della Valtellina
















Ingredienti:

Ricetta di Marco Montuori

  • 1 kg di Farina per Pinsa For You
  • 800 ml di acqua molto fredda (per esperti)
  • 4 g di lievito secco in polvere
  • 20 g di sale
  • 20 ml di olio evo 




Per il condimento:



  • 400 g di Taleggio
  • 250 g di Mozzarella
  • 200 g di Bresaola affettata



Procedimento:



Mescolate insieme la farina e il lievito.
Versate la prima parte d'acqua(55% del peso della farina) e impastate fino
ad ottenere un impasto compatto, ora pian piano fate assorbire
un ulteriore 10% e impastate fino a farla assorbire tutta.

Lasciate riposare per 5 minuti,
dopodiché aggiungete il sale e l'olio evo e impastate fino al loro assorbimento.

Aggiungete l'ultimo 10% di acqua(per un totale del 75% del peso della farina).
L'impasto sarà appiccicoso e difficile da lavorare,
fatelo riposare per 10/15 minuti.
Dopo il riposo rimpastate la massa per farla diventare liscia e riponetela
in un contenitore capiente e chiuso.

Potete riporre il contenitore nel frigo dopo un riposo a temperatura
ambiente di circa 2 ore.
Lasciate riposare tutta la notte in frigo fino alle 24 ore e formate le
pagnottine da 250g per una pinsa classica.

Una volta raddoppiate (ci vorranno 2 ore),
stendetele sullo Spolvero di Riso.

Pinsate le palline e distribuite il taleggio tagliato a dadini,
la mozzarella tritata e infornate a 250°C per circa 8 minuti.

All'uscita del forno,
guarnite le pinse con le fettine di Bresaola.

Ci gustiamo una buona birra artigianale scura

















venerdì 24 luglio 2020

Fusilli di Grano Solina con Crema di Peperoni
















Ingredienti per 4 persone:

















Procedimento:




Per prima cosa ci occupiamo della crema di peperoni:
ungete di olio i peperoni e disponeteli su una placca con carta da forno e
cuoceteli nel forno già caldo a 220°C per circa 35 minuti.

A cottura ultimata, metteteli in un sacchetto per alimenti o carta
per un quarto d'ora, poi spellateli.

Nella ciotola del mixer mettete le noci e le falde dei peperoni,
frullate incorporando 2 cucchiai di olio,
dovrà risultare una crema morbida.

Trasferite la crema di peperoni in una ciotola,
aggiungete 4 foglie di basilico tritati e mescolate.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.

Scolateli al dente,
saltate la pasta nella padella con la crema di peperoni e se
occorre aggiungete 2 cucchiai di acqua della cottura della pasta.

Distribuite i fusilli di solina con crema di peperoni in piatti individuali,
pepate e servite con il prezzemolo tritato finemente e la granella di noci tostati.


Buon appetito!





giovedì 23 luglio 2020

Crostata alla Marmellata di Ciliegia con Frolla al Burro











Ingredienti:



  • 300 g di Farina 00
  • 150 g di Burro 
  • 100 g di Zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 1 Bacca di vaniglia







il mio nuovo acquisto :)









Procedimento:



Nella planetaria o a mano unite tutti gli ingredienti
facendo attenzione a due semplici regole:
il burro deve essere freddo da frigorifero e le uova a temperatura ambiente.

Una volta assemblati tutti gli ingredienti
avvolgete l'impasto nella pellicola trasparente e lasciatela
riposare in frigo per almeno un'oretta,
trascorso il tempo necessario la pasta frolla è pronta per essere
stesa per ricavarne biscotti o crostate.

Per la cottura dei biscotti 180°C per 15 minuti,
per una crostata 180°C per 20/25 minuti.













lunedì 20 luglio 2020

Risotto al Salmone
















Ingredienti per 4 persone:



  • 320 g di Riso Arborio - Riso Zangirolami
  • 200 g di Salmone fresco
  • 1/2 Cipolla
  • Olio evo
  • 40 g di Burro Chiarificato
  • Prezzemolo
  • 1 bicchierino di Grappa
  • Brodo vegetale
  • Sale e pepe













Procedimento:




Tritate finemente la cipolla.

In una casseruola unite l'olio e fate appassire la cipolla.

Quando sarà diventato trasparente unite il riso e tostatelo per un paio di minuti
mescolandolo spesso.

Sfumate con la grappa e fate evaporare a fuoco vivace.

Unite qualche mestolo di brodo caldo e portate a cottura abbassando
la fiamma e unendo altro brodo poco alla volta.

Mescolate di tanto in tanto.

Quasi alla fine della cottura del riso unite il salmone tritato,
lasciandone un terzo (fatto a listarelle) per la decorazione.

Mescolate, aggiustate di sale e pepe.

Fuori dalla fiamma mantechiamo il risotto con una noce di burro e il
prezzemolo tritato finemente.

Servite completando con il salmone restante.

Buon appetito!

Ci beviamo una buona birra artigianale 

Birra chiara a bassa fermentazione,
dall'aspetto paglierino carico di riflessi dorati.

Presenta una schiuma fine, cremosa e compatta.

Al naso sprigiona un marcato aroma di zafferano.

Al palato offre un floreale fresco dal corpo rotondo con aromi
di malto d'orzo bilanciati da un leggero aroma di luppolo
che ben si accosta al deciso aroma dello zafferano
dell'Aquila D.O.P..

Si abbina con formaggi freschi,
risotti e primi piatti.

Volume Alcolico 5,2%

Terza classificata BIRRA DELL'ANNO 2018
ASSOCIAZIONE UNIONBIRRAI