martedì 25 giugno 2013

Pizzelle con le acciughe e l'uvetta


Tessuti GreenGate

Ricetta della rivista Sale & Pepe
mese di Giugno


Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di farina di grano tenero
  • 8-10 g di lievito di birra fresco
  • 1 piccola patata lessata
  • 30 g di uvetta
  • 50 g di filetti di acciuga sott'olio
  • qualche rametto di rosmarino (io tritato secco)
  • olio di arachidi
  • sale iodato Gemma di mare

Procedimento:


Schiacciate la patata, unitela alla farina con un cucchiaino di sale, fate una fontana e al centro versate 2 dl scarsi di acqua tiepida in cui avrete stemperato il lievito fresco.
Impastate (a mano o nel mixer) per qualche minuto, mettete il composto in una ciotola, copritela con la pellicola e fate lievitare finché sarà raddoppiato di volume (2 ore circa). Riprendete la pasta, rovesciatela sulla spianatoia, allargatela con le mani e cospargetela con l'uvetta, filetti di acciuga a pezzetti e rosmarino.
Ripiegatela in 3 e lavoratela per incorporare meglio gli ingredienti quindi ricavate tante palline poco più grandi di una noce. Copritele con un telo. Dopo 20 minuti, quando si saranno gonfiate, appiattitele leggermente e friggetele in olio bollente profumato con rametti di rosmarino (io senza).
Scolatele sopra una griglia e servitele calde, con foglioline di rosmarino.


6 commenti:

  1. niente di più buono paola! splendida idea:* un bacione carissima:**

    RispondiElimina
  2. Ottime queste pizzelle!!Mi sa che una tira l'altra:)

    RispondiElimina
  3. Devono essere buonissime! Meglio di come me le hai vedere ;-).
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. Queste pizzelle sono davvero molto invitanti!!!

    RispondiElimina
  5. Mi piacciono...............anche se sono fritte,le farò.

    RispondiElimina